Nextop, Musica per il sociale

Il 14 febbraio è uscito su Youtube il videoclip ufficiale del nuovo singolo dei Nextop, Fa Meno Paura.

Questa band pavese è in realtà attiva da diverso tempo e con questa canzone vuole portare un messaggio importante: il brano sostiene la fondazione AGAL (Associazione Genitori e Amici del bambino Leucemico), attiva da quasi 40 anni qui a Pavia e in tutta Italia.

Il tastierista e batterista, Michele Salvemini, è un ex-studente del Copernico e si occupa della parte strumentale in ”Fa meno paura”.

Musicalmente si propone come una canzone dai toni tristi il cui testo fa però trasparire una grande speranza. La voce melodica di Giulia Tosin è condita da effetti che danno al brano una tonalità atmosferica mentre il talento nel suonare il piano di Michele riesce a creare effetti di crescendo nei punti più intensi. Ciò che mi ha colpito di più tuttavia sono gli elementi più elettronici della composizione. La prima nota di basso stupisce sicuramente l’ascoltatore trasformando quella che sembrava una canzone acustica in un brano dance, conversione confermata successivamente dai sintetizzatori e dalle percussioni.

L’idea mi ha stupito. Non si tratta di un tentativo di ottenere visibilità grazie a un impegno sociale. L’impegno in questa canzone è vero, il brano potrebbe essere un ottimo singolo in sé e si mette al servizio di una nobilissima causa. Il video si chiude con un appello a donare alla fondazione che si occupa da anni di aiutare questi casi.

Ogni piccola donazione conta, ogni aiuto è estremamente importante per queste associazioni e se si può aiutare anche con una canzone è più che meritevole farlo.

                                                    [L’intero ricavato del brano verrà devoluto in beneficenza all’associazione AGAL]

 

Articolo di: Andrea Bandi