La tartaruga rossa

La solitudine di un naufrago. La paura e la pazzia. La comparsa di una tartaruga che non permette all’uomo di abbandonare l’isola. La rabbia e la follia. La magia e una trasformazione. Un magico amore e la poesia della loro unione. Un bambino. Il suo stretto legame con le tartarughe. La crescita, il cambiamento ma lo stesso amore. Questa è la storia della vita raccontata da Michael Dudok de Wit ne “La tartaruga rossa”, storia che non ha bisogno di parole per farsi capire.

Articolo di: Silvia Mangialajo Rantzer