Tenere fuori, chiudersi dentro. Storie di popoli e muri

La tendenza a dividerci e a stare a debita distanza non è certamente nata con l’attuale pandemia. Da quando la specie umana è divenuta sedentaria probabilmente nacquero anche i primi conflitti e dunque l’uomo iniziò ad isolarsi, ognuno con la propria gente, ognuno nel proprio villaggio. Millenni e millenni non hanno certo variato questo nostro […]

Il Mozart del calcio che sfidò Hitler

Quando nel 1938 l’Austria fu investita dall’Anschluss (l’annessione alla Germania nazista), la cultura, la società e persino il mondo del calcio austriaco furono travolti dalla macchina della propaganda nazista. Tra le poche voci che osarono ribellarsi, ve ne fu una in particolare, tanto rumorosa quanto improbabile, un giovane che rincorrendo un pallone provocò un danno […]

Torre dal pizzo in giù – un gioiello architettonico

Ancora fino al XVIII secolo Pavia appariva come una città fortezza e fortemente medievaleggiante: quasi totalmente era circondata da una cinta muraria del dominio spagnolo (in seguito abbattuta per ragioni di viabilità) con tutti i suoi bastioni e le porte, il castello rimaneva protetto dal fossato e da un ponte levatoio funzionante ad ogni porta […]

I tulipani

I tulipani Sappiamo tutti che un tratto caratteristico dell’Olanda è rappresentato dai tulipani, fiore dai mille colori. Ma siamo sicuri che provenga dai Paesi Bassi? In realtà la sua zona d’origine è il Pamir, un elevato massiccio montuoso che si estende prevalentemente nella parte orientale del Tagikistan. Raggiunse la sua nota fama durante il regno del sultano turco […]

Il Cile si rialza

L’11 settembre 1973 l’esercito della polizia nazionale cilena assedia Santiago del Cile e bombarda il Palacio de la Moneda, residenza del Presidente Salvador Allende, primo socialista ad essere eletto in Cile. Il golpe militare è stato architettato dalla CIA e realizzato attraverso il ministro della Difesa e comandante in capo delle forze armate Augusto Pinochet. […]

L’Arte nella Guerra

Fra tutte le forme d’arte che la storia ci ha presentato e ci sta presentando quasi sempre è trascurata quell’arte che nasce dalla guerra, forse partecipe anche l’odierna visione che ne limita le declinazioni artistiche riducendo il conflitto bellico a qualcosa di prettamente tecnico e spesso, diciamolo, legato a ben determinati ambienti politici di estremisti […]